08/07/10

S'i' fosse focus

Se un giorno vi chiedessero di chiudervi in una stanza, con intorno un istituto di ricerca, insieme ad altre sette-otto persone, scelte in quanto mediamente mediocri (così come hanno scelto voi, non vi crediate). Se vi offrissero un caffè, delle pizzette, un rimborso simbolico, un omaggio o buono carburante che dir si voglia, per stare lì a guardare delle vignette disegnate alla bell'e meglio e descritte malamente da una signorina che di mestiere fa la gioviale, fingendo di essere come voi, dite di no.
Perché al riparo di quel vetro a specchio, alle vostre spalle, potrei esserci seduta io. A odiarvi.

1 commento:

elisabetta carcano ha detto...

ahah! sto proprio rileggendo Mister Squishy!